FANDOM


La Depressione è una malattia seria; Non qualcosa che avete immaginato nella vostra mente. E’ più che sentirsi “giù” nelle “fogne” o “triste” per alcuni giorni. E’sentirsi “giù” e “in basso” e “senza speranza” a volte per settimane.

Disordini depressivi

I disordini depressivi vengono in forme diverse, proprio come con le altre malattie, come con le malattie cardiache. La depressione maggiore è manifestata da una combinazione di sintomi che interferiscono con la capacità di lavorare, studiare, dormire, mangiare, e godere di attività in cui una volta trovavamo piacere. Un caso così invalidante di depressione può capitare una volta sola ma più comunemente capita molte volte nel corso di una vita. La distimia, implica sintomi cronici a lungo termine che non rendono invalida una persona ma gli impediscono di funzionare bene o di sentirsi bene. Molti affetti da distimia affrontano anche episodi di depressione maggiore a volte, in vita loro.

Il disordine, bipolare è chiamato anche malattia maniaco-depressiva. Non si avvicina alle forme di disordine depressive prevalenti, è caratterizzato da ciclici cambi di umore: seri alti (mania) e bassi (depressione). A volte i cambi di umore sono drammatici e rapidi, ma molto spesso sono graduali. Quando l’individuo si trova in un ciclo depressivo, può avere alcuni o tutti i sintomi di un disordine depressivo. Quando è nel ciclo maniacale può essere iperattivo, iperloquace, e avere un sacco di energia. Spesso la mania influenza il pensiero, il giudizio, e il comportamento sociale in modi che causano seri problemi e imbarazzo. Per esempio, l’individuo nella fase maniacale può sentirsi esultante, pieno di schemi di grandezza che potrebbero dare seguito a una decisione d’affari sbagliata o a follie romantiche. Una mania, non curata, può peggiorare fino a uno stato psicotico.

Miti e concetti sbagliati

Dal trattato di Alexander B. Morrison, “Myths about Mental Illness,” Ensign, Oct 2005, 31–35

Tutte le malattie mentali sono causate dal peccato

In molti casi pensieri e azioni e sentimenti aberranti, risultano dalla malattia mentale e non dal peccato. Vengono dalla malattia,non dalla trasgressione. Non sono il modo di Dio di punire il peccatore. Presumere che lo siano non solo è troppo semplicistico anche contrario agli insegnamenti della chiesa.

Molti fedeli Santi degli Ultimi Giorni che vivono i comandamenti e onorano le loro alleanze provano a lottare con la malattia mentale o devono convivere con l’intenso dolore e sofferenza di membri della famiglia moralmente retti, ma malati di mente. I loro fardelli—e sono molti—possono essere sollevati solo dall’amore, dalla comprensione, e dall’accettazione.

Si deve biasimare qualcuno per una malattia mentale

Dare il biasimo a qualcuno per una malattia mentale causa una sofferenza non necessaria perché si usa il tempo e l’energia che sarebbero usati meglio per aumentare la conoscenza di quello che ci sta succedendo veramente—per ottenere una giusta valutazione e una esatta diagnosi della malattia in questione per capirne le cause, per ottenere i rimedi medici appropriati, e imparare tecniche di comportamento e conoscitive che fanno parte del processo di guarigione. Mentre le vittime, i nostri cari, e tutti noi aumentiamo la nostra comprensione, allora la pazienza, il perdono, e l’empatia rimpiazzeranno il rifiuto, la rabbia e il rigetto.

Tutto quello di cui hanno bisogno le persone con malattie mentali è una benedizione del sacerdozio

I dirigenti della chiesa sono dirigenti spirituali non professionisti nel campo delle malattie mentali. La maggior parte di loro mancano dei talenti di questa professione e dell’addestramento per trattare con efficacia malattie mentali profondamente radicate e sono ammoniti a cercare un’assistenza professionistica competente per le persone affidatagli che ne hanno bisogno. Ricordate che Dio ci ha dato una conoscenza e tecnologia meravigliose che ci possono aiutare a superare problemi gravosi come le malattie mentali. Proprio come non esiteremmo a consultare un medico in merito a problemi medici come il cancro, cardiopatie, o diabete, così non dovremmo esitare a ottenere assistenza medica adeguata e altra assistenza professionale appropriata nel trattare con la malattia mentale. Quando si cerca tale assistenza, ci si deve assicurare appena possibile che, il medico segua pratiche e procedure compatibili coi principi del vangelo.

La persona malata di mente manca della forza di volontà

Ci sono alcuni che credono a torto che I malati mentali hanno solo bisogno di “darsi una scrollata, mostrare un po’ di spina dorsale e andare avanti a vivere”. Coloro che credono in quel modo mostrano una penosa mancanza di conoscenza e compassione. Il fatto è che una persona malata seriamente di mente non può, semplicemente, esercitando la volontà, uscire fuori dalla situazione in cui si trova. Essa ha bisogno di aiuto, incoraggiamento, comprensione, e amore. Chiunque abbia mai testimoniato il dolore insopportabile di un attacco di panico conosce molto bene che nessuno soffrirebbe a quel modo se tutto ciò che fosse necessario fosse mostrare un po’ di forza di volontà. Nessuno che abbia testimoniato la tristezza quasi indescrivibile di una persona seriamente depressa che forse non può nemmeno alzarsi dal letto, che piange tutto il giorno o si ritira in una impotente apatia, o che tenta di uccidersi penserebbe mai, neppure per un momento che la malattia mentale sia solo questione di forza di volontà.. Noi non diciamo a persone affette da trattare i malati mentali in tale modo, inutile e senza compassione.

Tutti i malati mentali sono pericolosi e dovrebbero essere rinchiusi.

I resoconti dei giornali e della TV sensazionali e incompleti media hanno contribuito a ritratti stereotipi dei malati mentali come impazziti, lunatici, violenti con se stessi e con gli altri. La verità è che la grande maggioranza delle persone con malattie mentali non sono violente, e la gran maggioranza dei crimini di violenza non sono commessi da persone che sono malate di mente. Non hanno bisogno di essere rinchiuse. Come ogni altro, la maggior parte delle persone malate di mente ricevendo il giusto trattamento possono lavorare a ogni livello in ogni professione, dipendendo solo dalle loro capacità, talenti, esperienza, e motivazione.

La malattia mentale non colpisce i bambini e i ragazzi

Come afferma il National Institute of Mental Health, la verità è che il 10 % dei bambini negli Stati Uniti soffre di una forma di disordine mentale che intralcia il loro funzionamento a casa, a scuola, o nella comunità. La maggior parte dei bambini che si uccidono è profondamente depressa, e la maggior parte dei genitori non ha riconosciuto la depressione fino a quando non era troppo tardi. Ripeto, nessuno è immune dalla malattia mentale.

Qualunque sia la causa la malattia mentale è incurabile

Negli ultimi 40 anni numerosi farmaci sono stati sviluppati dall’industria multinazionale farmaceutica. Questi prodotti si sono dimostrati di inestimabile valore per milioni di persone. Non sono perfetti e non sono efficaci in tutti i casi sfortunatamente. Ma ci stiamo avvicinando al giorno in cui i dottori avranno disponibili medicine efficaci specifiche nel correggere le lesioni biochimiche interessate, senza gli effetti collaterali che troppo spesso limitano l’efficacia delle medicine di oggi. Non ho dubbi che tali sviluppi che stiamo già cominciando a vedere sfoceranno in un fantastico progresso nel trattamento della malattia mentale nei prossimi dieci anni. Retrieved from "http://www.mormonwiki.com/mormonism/Depression_and_Anxiety"