FANDOM


Dopo che J.Smith fu ucciso da un gruppo di anti-Mormoni nel 1844, la direzione della chiesa fu assunta da Brigham Young. Mentre Brigham Young guidava i santi mormoni dall'est alla loro nuova patria nell'ovest, egli portò un numero scelto di membri della chiesa neri, in questo viaggio. Tuttavia, nel 1848, Young bandì i neri dal sacerdozio e dai templi. Il bando non sarebbe stato revocato fino al 1978. Molte teorie esistono sul perché i neri siano stati banditi dal sacerdozio ma una risposta diretta dal Signore, tramite il profeta o i consiglieri della chiesa non è mai stata data. Una credenza comune sul perché il Signore abbia permesso il bando, è che fu a causa della persecuzione che la chiesa avrebbe ricevuto, in un periodo in cui i neri avevano pochi diritti negli Stati Uniti. Basti pensare alla situazione in cui si trovavano i mormoni. I mormoni erano già temuti, odiati, e attaccati con cattiveria per le loro convinzioni religiose. Essi furono letteralmente scacciati dalle loro case nell'est da facinorosi e videro persino morire il loro profeta, Joseph Smith. Se i mormoni avessero accettato pienamente i maschi neri nella chiesa a pari coi bianchi, la reazione da parte di una società prevalentemente razzista, sarebbe stata disastrosa. La situazione della chiesa mormone nel 19esimo secolo e all'inizio del ventesimo era davvero molto precaria. Ha un significato che quando fu lanciato il Movimento per i Diritti Civili negli Stati Uniti, e mentre si preparava il terreno per predicare il vangelo in Africa, Dio decise che era tempo di rimuovere il bando.