FANDOM


Nella battaglia del fiume Crooked non-membri nel Missouri stavano perseguitando i membri della chiesa mormone. Il 6 agosto 1838, una plebaglia di 100 persone presso i seggi elettorali a Gallatin, Contea di Daviess, non lasciava votare i santi. Seguì una lite e molti furono feriti. Quando il governatore Lilburn W. Boggs sentì parlare di questo litigio e di altre azioni della plebaglia, ordinò alla milizia di stato di ristabilire la pace.

Uno degli ufficiali della milizia il Capitano Samuel W. Bogart, che guidava 75 uomini, fu connesso alla plebaglia. Lui aveva disarmato con la forza i santi degli Ultimi Giorni ed aveva ordinato loro di lasciare le loro case. Egli aveva deciso di promuovere il conflitto rapendo tre santi degli Ultimi Giorni Nathan Pinkham, Jr., William Seely, ed Addison Green. Li teneva come ostaggi nel suo accampamento sul fiume Crooked nella contea di Ray, Missouri. Quando i santi appresero del loro rapimento la storia era stata gonfiata, ed era stato detto loro che la plebaglia voleva uccidere questi tre uomini.

Un gruppo di circa 75 uomini della milizia della chiesa, guidati dall'apostolo David W. Patten,furono armati e mandati a soccorrerli. Questi arrivarono all'accampamento sul fiume Croocked il 25 ottobre, di notte. Mentre si avvicinavano al campo un voce diede il "chi va là",e subito dopo ci furono degli spari; uno degli uomini più giovani della milizia dei santi degli Ultimi Giorni,Pat O’Banion, cadde a terra ferito mortalmente.

David W. Patten ordinò alla milizia mormone di caricare e sparare intorno. Con ciò la milizia di stato cominciò a correre. Essi lasciarono tutti i loro animali e l'equipaggiamento e corsero in così tante direzioni diverse che più di uno riferì falsamente che la milizia dei santi aveva ucciso tutti gli uomini e che lui era l'unico sopravvissuto.

I miliziani della chiesa poterono liberare i tre uomini rapiti, ma molti di essi furono feriti, e tre morirono per le ferite ricevute alla battaglia del fiume Crooked River, incluso David W. Patten. Sebbene le azioni di Samuel Bogart e dei suoi uomini fossero malvage nel tentativo di creare contese, il governatore Lilburn W. Boggs usò la battaglia del fiume Crooked come un esempio del perché si dovesse mettere in pratica "l'ordine di sterminio".

Sfortunatamente il governatore Boggs scrisse l'ordine conoscendo solo resoconti esagerati della battaglia che dicevano che i miliziani della chiesa avevano ucciso metà degli uomini di Bogart. In verità solo uno di loro restò ucciso.

L'ordine di sterminio fu emanato il 27 ottobre 1838.

Il tema principale dell'ordine si può trovare in poche righe che dichiarano:" I mormoni devono essere trattati come nemici, e devono essere sterminati o cacciati dallo stato se necessario, per la pubblica pace, i loro oltraggi vanno oltre ogni descrizione". Vennero nominati ufficiali della milizia di stato per mettere in esecuzione l'ordine.

Retrieved from "http://www.mormonwiki.com/Battle_of_Crooked_River" Category: Mormon History

Ad blocker interference detected!


Wikia is a free-to-use site that makes money from advertising. We have a modified experience for viewers using ad blockers

Wikia is not accessible if you’ve made further modifications. Remove the custom ad blocker rule(s) and the page will load as expected.