FANDOM


Joseph Smith e la Poligamia

Nonostante non sia mai stata praticata apertamente o insegnata pubblicamente durante la vita di Joseph Smith, è tuttavia certo che fu Joseph Smith che introdusse la poligamia negli insegnamenti mormoni. Fra il 1830 e 1840 circolavano voci fino a quando Brigham Young la annunciò pubblicamente per la prima volta nel 1852. La prima allusione di Joseph ad essa probabilmente venne verso il 1831, un anno dopo che la Chiesa era stata fondata, mentre Joseph Smith lavorava alla traduzione della Bibbia. Secondo la rivelazione data a Joseph Smith, ma non scritta fino al 12 luglio, 1843, Joseph Smith avvicinò il Signore e gli chiese perché avesse permesso ai profeti antichi come Abramo, Isacco, e Giacobbe di avere più mogli. La rivelazione dichiara che soltanto Dio può comandare gli uomini di praticare la poligamia e che nomina un profeta che sia responsabile di essa, quando lo fa.

Joseph Smith esitava ad insegnare questo nuovo principio e non lo condivise neppure con i suoi amici più intimi per molti anni. Secondo dichiarazioni posteriori di Lorenzo Snow, e Brigham Young lo stesso Joseph aborriva l’idea della poligamia e non la mise in pratica fino a quando un angelo del Signore apparve, gli ordinò di praticarla e gliela insegnò. Questo ebbe luogo evidentemente in un periodo posteriore al 1839 quando i mormoni erano stati ricacciati a Nauvoo, Illinois. Quando Brigham Young seppe ciò, disse:

Alcuni di questi miei fratelli sanno quali erano i miei sentimenti al tempo in cui Joseph rivelò la dottrina; non ero desideroso di evitare qualunque dovere, né di mancare al minimo comandamento, ma era la prima volta nella mia vita che avevo desiderato morire, e potei superare questo stato d’animo dopo tanto tempo. E quando vedevo un funerale, sentivo invidia per il cadavere, e mi rammaricavo di non essere nella bara, conoscendo il duro lavoro e la fatica che il mio corpo avrebbe dovuto subire; ho dovuto esaminare me stesso da quel giorno fino ad oggi, e vedere la mia fede, e meditare attentamente, per paura di essere scoperto ad aver desiderato di più la tomba che il mio dovere. (Brigham Young, Il giornale dei Discorsi 3:266).

Non è chiaro esattamente quante donne Joseph Smith abbia sposato, ma è palese che Joseph Smith non ha mai vissuto con nessuna di queste altre mogli. Gli insegnamenti mormoni sul matrimonio, che Joseph Smith aveva iniziato ad insegnare a Nauvoo, dicono che uomini e donne potrebbero essere sposati per tutta l’eternità, non solo in questa vita. Il matrimonio era per “il tempo e tutta l’eternità.” Con il tempo ci si riferisce a questa vita mortale mentre, mentre con l’ eternità ci si riferisce alla prossima vita. Quindi, secondo Joseph Smith i matrimoni di potrebbero essere solo per questa vita, e per la prossima, o solo per la prossima vita.

Quest’ultima categoria ha causato molta confusione e condotto a molti attacchi al carattere di Joseph Smith e Brigham Young. Alle persone i cui coniugi non erano mormoni e così non potevano essere così sposati per “il tempo e tutta l’eternità” a quel coniuge, la prima pratica mormone permetteva di essere suggellate (una parola mormone che si riferisce al matrimonio al tempio per tutta l’eternità) a una persona, ma sposate per il tempo ad un’ altra persona. Così, la persona avrebbe continuato a vivere con un coniuge in questa vita, ma avrebbe avuto le benedizioni di matrimonio eterno, il matrimonio chiamato celeste, con un altro. Molte mogli di Joseph Smith e Brigham Young erano di questo genere. Loro non vivevano mai con la persona né tantomeno avevano relazioni sessuali con loro. Molto confusionaria era un’altra pratica posteriore dove donne i cui mariti non potevano entrare in un tempio mormone a causa di indegnità, o che non erano mormoni, venivano suggellate a un uomo morto come Brigham Young. Così mentre Brigham Young coabitava, soltanto con sedici donne, fu suggellato a molte più donne.

Un altro aspetto della poligamia mormone che viene spesso attaccato è sono i matrimoni con le ragazze adolescenti. Oggi negli Stati Uniti l’età media per un primo matrimonio è tra 25 e 27 anni, ma nel diciannovesimo secolo matrimoni adolescenti non erano affatto insoliti ed in molti casi il matrimonio era stato contratto, ma la ragazza restava a asa con la sua famiglia finché non raggiungeva l’età adulta.

A Nauvoo, Joseph Smith iniziò a insegnare la poligamia ai suoi amici e conoscenti più intimi. Quasi 100 persone vennero istruite su di essa prima del martirio di Joseph Smith. Alcuni iniziarono questa pratica prima dell’esodo del 1846, ma essa rimase in sospeso finché i mormoni non si sono stabiliti in Utah. Durante il periodo di Nauvoo, Joseph Smith insegnava pubblicamente che tutti dovrebbero avere soltanto una moglie a meno che Dio non comandasse altrimenti, comunque erano consapevoli dei malintesi e delle persecuzioni che si sarebbero abbattute su di loro come comunità e cosí la pratica continuò nel segreto per un certo tempo.

Alcuni correligionari sfruttarono questa situazione. John C.Bennett, un amico di Joseph Smith e sindaco di Nauvoo pervertì questi insegnamenti per gratificare la sua lussuria. Disse alle donne singole e sposate che Joseph stava insegnando la “moglieria spirituale” come la definiva che dava loro il permesso di dormire con chiunque desiderassero.

Alla fine Bennett fu colto in fallo; confessò che Joseph non aveva mai insegnato la “moglieria spirituale” che non era altro che adulterio e fu presto scomunicato.Lasciò Nauvoo e cominciò a pubblicare attacchi velenosi contro Joseph Smith.Un altro associato intimo, William Law pregò Joseph Smith di rinunciare alla poligamia e quando ciò non avvenne egli e pochi altri disillusi del mormonismo pubblicarono il Nauvoo Expositor che diceva che Joseph Smith stava insegnando l’adulterio e la fornicazione e chiedeva che lo impiccassero. IL consiglio decise che era un fastidio pubblico e così fece distruggere la stamperia. Ne seguirono dei disordini e Joseph Smith fu arrestato,imprigionato nel carcere di Carthage e poi ucciso, il 27 giugno 1844

Estratto da "http://it.mormonwiki.com/Joseph_Smith_e_la_Poligamia"

Ad blocker interference detected!


Wikia is a free-to-use site that makes money from advertising. We have a modified experience for viewers using ad blockers

Wikia is not accessible if you’ve made further modifications. Remove the custom ad blocker rule(s) and the page will load as expected.